Europa League, le Retrocesse dalla Champions League

Europa League, il Napoli si qualifica se
Europa League, il Napoli si qualifica contro il Lipsia se vince con almeno 3 gol di scarto

E l’Europa League diviene una vera e propria Champions League. Infatti le squadre retrocesse dalla Coppa per club più importante in Europa sono tutte di rango e vanno a infoltire un gruppo che vede il Napoli qualificato ai Sedicesimi di Finale come prima della classe e quindi sicura di evitare questi spauracchi almeno nella fase successiva quella dei Gironi.

EUROPA LEAGUE, NAPOLI CONTRO AVVERSARIE DIFFICILI

Così se il Napoli di Maurizio Sarri tira un sospiro di sollievo perché dall’urna di Nyon almeno per i Sedicesimi dovrebbe uscire un avversario non trascendentale poi dopo il cammino si potrebbe complicare. Leggendo le squadre retrocesse in Europa League dalla Champions League vengono i brividi: Manchester United e Siviglia, detentore del titolo. Poi giusto una spanna sotto ci sono il sempre temibile Galatasaray soprattutto quando gioca in casa e lo Shakhtar squadra ucraina abituata a palcoscenici importanti. Inoltre si sono aggiunte: Leverkusen, Olympiakos, Porto e Valencia. Insomma se l’Europa League è la parente povera della Champions League come incassi, non si può dire che tale lo sia a livello di roster.

EUROPA LEAGUE: TUTTE LE NOTIZIE

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Roma-Bate Borisov 0-0, Highlights e Sintesi

Sorteggio Ottavi Champions League: Teste di Serie