Esonero Benitez nell’aria dopo il pareggio col Palermo?

Un pareggio per 3-3 contro il Palermo che può segnare l’esonero di Benitez? E’ la domanda che si pongono i tifosi azzurri, così come lo stesso presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Un inizio di stagione così in difficoltà nessuno se lo poteva aspettare e quindi potrebbe essere proprio il sollevare l’allenatore dalla panchina una delle soluzioni migliori per cercare di caricare la squadra e farla finalmente reagire. Infatti il Napoli che si vede in campo, anche contro i rosanero, è poca cosa.

Certo l’inizio è stato incoraggiante, ma poi i soliti errori difensivi hanno vanificato tutto. Il mercato non fatto in estate e l’indebolimento della rosa con alcune vendite importanti hanno fatto il resto, ma ora anche Benitez non è più saldo sulla panchina. Nonostante in conferenza pre partita abbia affermato che non ci sono problemi con il presidente un Napoli tanto in basso fa pensare e chissà che le prossime ore non possano essere decisive per l’esonero.

Leggi anche:

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Napoli-Palermo 3-3, Video Sintesi Mediaset Premium

Napoli-Palermo 3-3, Sconcerti a Sky: “Il San Paolo non è inespugnabile”