Empoli-Palermo: Probabili Formazioni, Diretta TV e Streaming (2014-2015)

La sesta giornata del campionato di serie A 2014-2015 vedrà tra gli altri incontri anche Empoli-Palermo. Calciomercato.napoli.it vi offre le probabili formazioni della gara, in programma domenica 5 ottobre alle ore 12.30, e tutte le informazioni sullo streaming e la diretta tv del match. La partita sarà visibile in diretta tv su Sky e Mediaset Premium che per i loro abbonati metteranno a disposizione anche il servizio streaming tramite le piattaforme SkyGo e Premium Play.

L’impatto della serie A finora non ha risparmiato le due neo-promosse che in questo avvio di campionato stanno trovando diverse difficoltà. L’Empoli nello scorso turno ha raccolto un prezioso 1-1 contro il Chievoil Palermo invece, nonostante una buona prestazione, si è dovuta arrendere all’esperienza e al cinismo della Lazio che si è imposta per 4-0 al Barbera.

L’Empoli per la sfida contro il Palermo dovrebbe schierarsi con il 4-3-1-2 in cui ritrova spazio Valdifiori, che torna titolare dopo la squalifica e occuperà la zona centrale del campo insieme a Croce e Vecino. In attacco la coppia Maccarone-Tavano sarà supportata da Verdi che farà da rifinitore.

Il Palermo che finora ha incarnato perfettamente lo spirito del suo allenatore, deve continuare su questa strada, mostrando maggior cattiveria sotto porta per poter finalmente vincere. Contro i toscani mister Iachini dovrà rinunciare solo a Munoz e Gonzalez, per il resto formazione che dovrebbe schierarsi con il 3-4-1-2 in cui Vazquez, bomber dei rosa, agirà alle spalle del duo Belotti-Dybala.

PROBABILI FORMAZIONI EMPOLI-PALERMO:

Empoli (4-3-1-2): Sepe, Hysaj, Rugani, Tonelli, Mario Rui, Croce, Valdifiori, Vecino, Verdi, Maccarone, Tavano.

Palermo (3-4-1-2): Sorrentino, Andelkovic, Terzi, Bamba, Morganella, Barreto, Rigoni, Lazaar, Vazquez, Belotti, Dybala.

PROBABILI FORMAZIONI SESTA GIORNATA

Scritto da Marcello Mormino

Sono nato a Palermo nel 1989 e ho conseguito la laurea magistrale in "Editoria multimediale e nuove professioni dell'Informazione" presso l'Università La Sapienza di Roma. Amo lo sport da sempre e nello specifico la pallanuoto (ho giocato 10 anni), il nuoto, il calcio, il tennis e il basket. A questo unisco la mia passione per il giornalismo, i nuovi media e la comunicazione in generale.

Napoli-Torino, Quagliarella: “Faremo bene. Sarà una bella partita”

SSC Napoli: appello per Vittorio, via alla gara di solidarietà