Finalmente Eder all’Inter. Una trattativa lunga ed estenuante, che addirittura durava dall’estate scorsa. Nella finestra di mercato estiva non se ne fece nulla, con il presidente Ferrero irremovibile che dichiarò l’italo-brasiliano incedibile, creando a quest’ultimo un forte dispiacere, che si manifestò esplicitamente nel ritiro della Nazionale di Conte.

Ora però, niente sembra poter interrompere questo matrimonio, nemmeno il Leicester di Ranieri, che nei giorni scorsi l’aveva cercato. Roberto Mancini potrà finalmente avere a disposizione l’attaccante tanto richiesto. Tra le sue principali caratteristiche sicuramente la velocità, la tecnica e la finalizzazione. Già 12 i gol realizzati quest’anno in A, e chissà se ne arriveranno altri. Di certo l’Inter non avrebbe più scuse, se le partite dovessero terminare 1-0.

SERIE A: TUTTE LE NOTIZIE