Ecuador-Francia (Mondiali 2014): Probabili Formazioni, Diretta Tv e Streaming

Ecuador-Francia è la partita che assegna il primo posto del girone E. Calciomercato.napoli.it vi offre le probabili formazioni e tutte le info sulla diretta tv del match in programma mercoledì 25 giugno alle 22 ora italiana allo stadio Maracanà di Rio de Janeiro. La gara è visibile su Rai 1 e su Sky. Per gli abbonati alla tv satellitare sarà inoltre possibile vedere lo streaming della partita su Sky Go.

L’Ecuador del cittì Rueda tenterà il miracolo. Rimane l’ostacolo Francia per il passaggio del turno. I sudamericano infatti dopo la sconfitta subita contro la Svizzera alla prima giornata, sono reduci dalla bella vittoria in rimonta contro l’Honduras per 2-1 che ha rilanciato le chances di qualificazione degli ecuadoriani. Probabile 4-4-2 con il tandem offensivo che sarà formato da Caceido e Valencia, bomber della squadra con già 3 centri all’attivo in due partite.

I francesi sono una delle rivelazioni di questo torneo. Ottima finora la continuità di risultati ottenuti, frutto anche del gran lavoro del tecnico Didier Deschamps, che nonostante le vittorie sta facendo sempre a meno del talento di Franck Ribery. La Francia nel primo impegno ha superato l’Honduras con un netto 3-0nel secondo ha piegato la temibile Svizzera imponendosi per 5-2. Probabile 4-3-3 per i galletti con il trio offensivo formato da Valbuena, Benzema e Griezmann. Capocannoniere dei transalpini è Benzema con 3 reti.

Probabili formazioni: 

Ecuador (4-4-2): Dominguez; Paredes, Erazo, Guagua, W. Ayovi; A. Valencia, Minda, Noboa, Montero; Caicedo, E. Valencia.

Francia (4-3-3): Lloris; Debuchy, Varane, Koscielny, Evra; Sissoko, Pogba, Matuidi; Valbuena, Benzema, Griezmann.

TUTTE LE NOTIZIE SUI MONDIALI IN BRASILE

Scritto da Marcello Mormino

Sono nato a Palermo nel 1989 e ho conseguito la laurea magistrale in "Editoria multimediale e nuove professioni dell'Informazione" presso l'Università La Sapienza di Roma. Amo lo sport da sempre e nello specifico la pallanuoto (ho giocato 10 anni), il nuoto, il calcio, il tennis e il basket. A questo unisco la mia passione per il giornalismo, i nuovi media e la comunicazione in generale.

Ciro Esposito, Morto il tifoso napoletano ferito a Roma

Avv. Pisani: “Ciro è clinicamente morto”