Donadel Rescinde il contratto con il Napoli, è ufficiale

Dopo una lunga trattativa è arrivata la tanto attesa ufficialità della rescissione del contratto tra Marco Donadel e il Napoli. Una decisione resa necessaria in quanto il calciatore era ormai da tempo fuori dalle scelte della società partenopea e dopo la mancata cessione. Negli ultimi giorni il direttore sportivo Bigon ha provato in tutti i modi a piazzare il calciatore al Verona in prestito, come già era stato fatto nella precedente sessione di mercato estivo. Il problema principale è stato l’ingaggio percepito dal centrocampista (1,1 milioni di euro) ritenuto troppo alto dalla società scaligera.

Dopo un primo rifiuto, Donadel si è convinto a rescindere con il Napoli e a liberarsi a parametro zero cosi da poter scegliere da solo la propria destinazione. Sul giocatore è sempre forte l’interesse del Verona che è disposto a prenderlo ma a patto che si riduca in modo sostanzioso lo stipendio.

NAPOLI, TUTTE LE OPERAZIONI UFFICIALI 

Leggi anche – Donadel e Rosati restano a Napoli, cessioni saltate: ipotesi rescissione ?