Dnipro-Napoli, Benitez: “Dobbiamo fare gol”

Presentatosi in conferenza stampa con qualche minuto di ritardo, Rafa Benitez ha esaminato Dnipro-Napoli, partita con la quale gli azzurri si giocheranno l’accesso alla finale di Europa League. Per far si che ciò avvenga occorrerà mantenere ben saldi i nervi e non farsi prendere dall’ansia: “Noi domani dobbiamo scendere in campo per far gol e vincere la partita. Loro sono una squadra forte in difesa e con palla inattiva, sappiamo tutto questo, ma dobbiamo far noi la partita”.

Il match d’andata è stata condizionata dall’errore arbitrale che, secondo Rafa Benitez, difficilmente potrà ripetersi in Dnipro-Napoli: “Credo che tutti abbiamo visto l’errore dell’arbitro all’andata e ciò mi dà maggiore fiducia. Abbiamo un buon arbitro e credo che tutti domani saranno concentrati per fare il meglio, nel miglior modo possibile. La possibilità di un errore arbitrale è quasi minima dopo un errore del genere e che è stato visto da tutti”.

Non ha ancora deciso la formazione da schierare in campo, ma, come sempre, Benitez si affiderà al suo undici migliore: “L’esperienza mia e dei giocatori aiuta, però quando si entra in campo gli eventi e le emozioni ti fanno reagire in un certo modo. Per la formazione ancora non ho deciso, è stata fatta un’analisi, ma dobbiamo verificare che tutti siano in condizione e al 100%”.

Prima Dnipro-Napoli e le ultime partite da qui al termine della stagione, poi si potrà parlare di futuro: “Devo parlare con la mia famiglia, ho parlato con De Laurentiis e sappiamo che mancano poche partite e dobbiamo per il momento concentrarci su queste e non sul mio futuro”. 

Benitez non è agitato, sa che per vincere è obbligatorio far gol e conosce perfettamente la sua squadra e quella avversaria: “Io sono tranquillo, ho fiducia nella mia squadra. Credo che il loro atteggiamento sarà diverso. E’ una squadra che difende bene e abile con palla inattiva. Noi dobbiamo attaccare e fare gol. Se Gonzalo ha più occasioni per andare e segno di certo qualche gol lo farà. L’ultima partita abbiamo fatto 23-24 tiri in porta e segnato due gol, credo siano sufficienti per domani. Se facciamo 25 tiri in porta di sicuro faremo qualche gol, se non siamo capaci di fare 25 almeno ne dobbiamo fare due e far due gol”.

TUTTE LE NOTIZIE SU DNIPRO-NAPOLI

Leggi anche: