De Sanctis alla Roma: il procuratore sbaglia Tweet ma il portiere saluta i tifosi

La virtualità, con tutti i suoi lati positivi e negativi, è entrata di prepotenza nel mondo del calcio e in particolare del Napoli. Dicevamo di lati positivi e negativi perché proprio oggi c’è stato un tweet che ha fatto scoppiare il finimondo e stava per far saltare un affare ormai da tempo chiuso e che ormai va solo ratificato: il passaggio di De Sanctis dal Napoli alla Roma.

Il procuratore del portiere che ha vestito per quattro anni la maglia azzurra, Federico Pastorello, infatti ha twittato “De Sanctis alla Roma? Secondo me rimane”. Sono bastate queste poche parole per far sobbalzare sulle sedie i dirigenti di entrambe le società e pure Julio Cesar che ormai è a un passo dal Napoli. Poche minuti fa invece la smentita dello stesso Pastorello: “Sinceramente era un tweet di una settimana fa, ma non so come mai sia partito solo oggi”…si potrebbe dire gli scherzi della modernità.

julio cesar

In ogni caso se si passa dalla virtualità alla realtà lo stesso De Sanctis ha salutato oggi i tifosi presenti a Dimaro alla fine dell’allenamento con un eloquente: “Ciao a tutti, ci rivedremo presto”. Segno inequivocabile che al di là di tutto il Pirata è pronto a vestire il giallorosso.

Leggi anche –> De Sanctis Piange in Ritiro: ormai è della Roma

Leggi anche –> Calciomercato Napoli, agente De Sanctis: “Morgan rimane qui”

Leggi anche –> Agibilità stadio San Paolo: il Comune dà l’ok