De Laurentiis risponde a Sarri: “Rigori non dati? Non cerchiamo alibi”

calciomercato napoli

Chiamato in causa da Maurizio Sarri, Aurelio De Laurentiis ha, attraverso una nota ufficiale pubblicato sul sito della SSC Napoli, esaminato quanto accaduto ieri durante Genoa-Napoli soffermandosi sugli errori arbitrali commessi da Damato, reo di non aver concesso due rigori alla squadra azzurra.

Non ha dubbi il presidente De Laurentiis, gli errori commessi dall‘arbitro Damato al Marassi sono evidenti, tuttavia il Napoli deve guardare avanti: “Ho visto Genoa-Napoli dalla Cina, una bellissima partita tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto. Ci sono state alcune decisioni arbitrali sfavorevoli, ma le decisioni degli arbitri, nel bene e nel male, vanno rispettate. Sono le regole del nostro calcio e – prosegue il patron degli azzurri – se partecipiamo a questa competizione non dobbiamo cercare nessun tipo di alibi”.

La stagione 2016-17 è appena iniziata e il Napoli ha una rosa competitiva, con la quale può raggiungere importanti risultati a prescindere dalle decisioni arbitrali: “Anche se siamo il quinto fatturato, abbiamo investito 128 milioni nel mercato quest’anno, per poter dare ai napoletani e all’allenatore una squadra competitiva, e da quello che è emerso finora mi sembra che il Napoli sia molto competitivo”. Il presidente De Laurentiis conclude complimentandosi con squadra e mister: “Non mi resta che fare i complimenti alla squadra e all’allenatore per la partita di ieri. Forza Napoli Sempre!”

Leggi anche:

Video Genoa-Napoli 0-0 Sportmediaset: Higlights e Sintesi

Arbitro Napoli-Chievo: Di Bello di Brindisi