De Laurentiis contro Sarri, Cannavaro: “Le polemiche nascono dal passato”

Fabio Cannavaro sulla vicenda De Laurentiis-Sarri: "Credo che tali polemiche nascano dal passato"

La diatriba tra Aurelio De Laurentiis e Maurizio Sarri non va circoscritta a Real Madrid-Napoli. Il rapporto tra i due è caratterizzato da alti e bassi e la disfatta del Benabeu potrebbe essere stata la famosa goccia che ha fatto traboccare il vaso. Questa è la tesi di Fabio Cannavaro, il napoletano attuale allenatore del Tianjin Quanjian ha esposto nel corso della “Domenica Sportiva” il suo pensiero riguardo quanto accaduto in settimana tra il presidente e l’allenatore del Napoli.

Fabio Cannavaro promuove a metà la prestazione degli azzurri contro il Real Madrid. Giocare una partita al Bernabeu non è mai facile e l’approccio del Napoli è stato positivo, tuttavia la formazione partenopea avrebbe dovuto e potuto far qualcosa in più: “Giocare a Madrid non è facile perché lo stadio ha un fascino particolare e perché incontri la squadra campione del mondo. Il Napoli – commenta Cannavaro – ha fatto una buona partita e un gol in trasferta, che è sempre importante, ma in alcuni casi poteva gestire meglio il match. Gli azzurri hanno invece cercato di giocare la partita alla pari per 90 minuti, hanno peccato un po’ di presunzione”.

Dalla prestazione e dall’esito finale di Real Madrid-Napoli è derivata la polemica di Aurelio De Laurentiis che, senza far caso alle conseguenze che ne potevano derivare, ha riempito Maurizio Sarri di critiche nell’immediato post-partita. Una reazione che, secondo Fabio Cannavaro, sarà derivata da altre vicissitudini: “È difficile entrar dentro a queste cose, penso che le polemiche non siano state scatenate da Real Madrid-Napoli, ma che siano nate nel passato”.

de-laurentiis-sarri

Ed effettivamente gli scontri tra De Laurentiis e Sarri non sono mancati. Sempre nel corso dell’attuale stagione il tecnico partenopeo aveva lamentato uno scarso interesse del presidente in merito ad alcune vicende arbitrali che condizionavano il percorso degli azzurri, polemica quella chiusa proprio dopo Napoli-Chievo. Trascorso il girone d’andata un nuovo battibecco: “Chi sta fuori – conclude Cannavaro può anche farsi un’idea sbagliata”.