De Laurentiis contro Maradona: “Non conosce più Napoli”

Dopo Maurizio Sarri anche il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha risposto alle pesanti critiche di Maradona. Ecco alcune dichiarazioni del patron riportate dall’edizione on line del Corriere dello Sport: “Maradona?  È il più grande calciatore mai esistito ma sta lontano, è a Dubai e non conosce più secondo me la realtà di Napoli. Vorrei ricordargli – continua – che in una realtà così difficile siamo cresciuti in maniera costante, che non vuol dire vincere trofei ma anche rafforzare un club nell’ambito di una società civile decrescente. Il Napoli – dice il presidente –cresce ininterrottamente dal fallimento in poi, mentre la società civile di Napoli è in declino”. 

Il patron partenopeo continua soffermandosi anche su Sarri: “Dobbiamo lasciarlo lavorare e farlo stare tranquillo, perchè – spiega con un filo di ironia – se aggiungiamo altre pressioni e passerà da 300 a 600 sigarette. Scegliere un allenatore non è facile ma gli uomini vanno valutati per quelli che sono”.

Leggi anche: