De Laurentiis contro Gazzetta, Malagò: “Credo ci sia stato un equivoco”

Il presidente Malagò in difesa di De Laurentiis: "Lo conosco bene, credo ci sia stato un equivoco"

Il presidente del Coni Giovanni Malagò è intervenuto sulle ultime vicende che hanno visto coinvolto Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, La Gazzetta dello Sport e l’Ussi. Il numero uno dei partenopei al termine del match disputato dalla sua squadra contro il Real Madrid, si era reso protagonista, in diretta tv, di un duro sfogo contro la rosea.

Il quotidiano sportivo, sentitosi chiamato in causa, ha risposto attraverso un articolo curato da Gianni Valenti; l’Ussi invece ha voluto intervenire tramite un comunicato nel quale ha richiesto l’intervento del Coni e della Figc. Così a margine di un evento tenutosi al Foro Italico, Giovanni Malagò ha detto la sua sulla vicenda: “Conosco De Laurentiis da molti anni e onestamente credo ci sia stato un equivoco nelle parole, pronunciate a caldo e in un contesto particolare”.

Il presidente del Coni ha però tenuto a precisare che rivestendo un determinato ruolo e in determinati contesti è opportuno mantenere a freno il lato del “tifoso” e fare emergere l’obiettività: “Dai dirigenti sportivi ai giornalisti, si può essere tifosi ma è indispensabile essere sempre professionali e obiettivi”. Durante lo sfogo, De Laurentiis ha tirato in ballo Mimmo Malfitano, inviato de La Gazzetta dello Sport che recentemente è stato vittima di intimidazioni: “Mi ha garantito – ha proseguito Malagò riferendosi al patron degli azzurri – che sul sito del Napoli è stata espressa la totale solidarietà nei confronti del vostro collega che è stato oggetto di attenzioni non benevole. Bisogna riportare tutto, anche le critiche, nel giusto contesto”.

aurelio-de-laurentiis

Chiarito l’aspetto relativo alle polemiche sollevate negli ultimi giorni, Malagò ha voluto ringraziare De Laurentiis per l’ospitalità ricevuta al San Paolo proprio in occasione di Napoli-Real Madrid: “Ho parlato con lui ieri anche per ringraziarlo della meravigliosa ospitalità e dello sportivo cui abbiamo assistito martedì”.