De Laurentiis alle Iene per la lite con il tifoso (Video)

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è stato preso di mira dal “Moralizzatore” protagonista della trasmissione di Italia 1  “Le Iene“. Il presidente è stato torchiato in merito all’episodio che l’ha visto coinvolto in un battibecco con un tifoso azzurro all’esterno dello stadio Tardini dopo il match di domenica sera tra Parma e Napoli.

Subito dopo essere stato aggredito il giovane operaio è andato al Pronto Soccorso per farsi medicare e i sanitari presenti gli hanno dato cinque giorni di prognosi. Dopo un lungo pedinamento, l’inviato delle Iene è riuscito ad incontrare De Laurentiis all’anteprima di uno dei suoi film al cinema Barberini di Roma. Il Moralizzatore alias Filippo Roma inizia a chiedere al presidente partenopeo un “pentimento” con una super predica “Si vergogni, non si inveisce contro i suoi tifosi. Non si fa ci spieghi perchè di questa sua reazione“.

De Laurentiis visibilmente divertito dalla presenza del personaggio delle Iene cede e dice la sua “Sono già pentito, ma anche lui si deve pentire. Siamo stati due tifosi che si sono confrontati, perchè quando esco dallo stadio anche io sono un tifoso. Ci siamo già scusati. Se non metterò più le mani addosso ad un tifoso? Vedremo (ride). Il presidente poi scherza con l’inviato di Italia Uno: “Lei è molto bravo, ha dei tempi comici perfetti. La proprorrò per un mio film!”. La Iena riesce infine a strappargli anche un definitivo “Sono pentito” da dietro il finestrino della macchina in fuga.

Guarda il servizio delle Iene

Leggi anche –> Video – De Laurentiis litiga con un tifoso dopo Parma-Napoli 1-0

Leggi anche –> Il tifoso aggredito querela De Laurentiis dopo la lite

Leggi anche –> Lite De Laurentiis-tifoso, Lombardo: “Le scuse erano state accettate”