Davide Bariti, Esordio Positivo con l’Avellino (Lega Pro)

davide bariti avellino

Esordio positivo per Davide Bariti con la maglia dell’Avellino, nel girone B del campionato di Lega Pro. Dopo aver saltato la prima di campionato con il Prato per motivi legati al suo tesseramento in extremis, ieri a Carrara il biondo centrocampista è partito inizialmente in panchina.

Mister Rastelli, vecchia conoscenza dei tifosi azzurri, l’ha gettato nella mischia a 12 minuti dal triplice fischio finale, con i Lupi già in vantaggio (gol dal dischetto di Biancolino, un altro che a Napoli molti ricordano ancora). Il centrocampista spezzino, schierato sulla corsia di destra per rimpiazzare tatticamente l’ex nocerino Catania, si è fatto subito vedere con una giocata d’alta scuola.

Un assist al bacio per lo stesso Biancolino, che però non ha trovato la rete, con un morbido pallonetto a scavalcare il portiere. Ottimi, comunque, sia il suggerimento che l’idea del talento di proprietà del Napoli. Che qualche minuto prima aveva cercato anche la rete, con un’improbabile conclusione al volo da distanza impossibile. Palla in curva, ma notevole personalità.

centrocampista bariti napoliNel finale, per la verità, anche una sciocchezza, con una palla persa a centrocampo, che stava dando il via libera al contropiede (subito interrotto) degli avversari. Un debutto nel complesso positivo per un centrocampista sul quale il Napoli punta parecchio.

Non a caso, è stato uno dei pochi “fortunati” del settore giovanile a poter prender parte al ritiro pre-campionato di Dimaro, ricevendo tra l’altro i complimenti per nulla celati di un certo Walter Mazzarri…

Al minuto 2.28 di questo video, è possibile vedere la splendida giocata di Davide Bariti, nella sua prima gara ufficiale con la maglia dell’Avellino

Scritto da Gianluca Capiraso

Nato ad Avellino nel 1982, iscritto all'Albo Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti nel 2000 (a soli 18 anni), da 5 anni vive a Milano dopo aver "girovagato" tra Roma e Firenze. Il suo primo articolo, pubblicato su un quotidiano locale, risale a inizio 1998, neanche 16enne. Segue da vicino le vicende sportive di diversi club italiani, dalla serie A alla Lega Pro. Segui @Capiraso

direttore sportivo bigon

Bariti, il Presidente dell’Avellino Taccone Ringrazia Bigon e De Laurentiis

Curva B Napoli

Un Italiano su Sette Tifa Napoli