Daspo a vita per gli ultras violenti: la proposta di Alfano

Sarebbe il Daspo a vita per i tifosi violenti la soluzione proposta dalla politica dopo i fatti accaduti ieri sera a Roma, nel pre-partita di Fiorentina-Napoli. Lo fa sapere il Ministro dell’Interno Angelino Alfano secondo cui un ulteriore giro di vite sarebbe ormai non più procrastinabile.

“Daremo un giro di vite fortissimo e sto pensando anche al Daspo a vita per certi comportamenti. Gli stadi devono tornare ad essere dei luoghi accoglienti per le famiglie. Le tifoserie italiane sono delle tifoserie sane, ma ci sono delle mele marce.” Queste le parole del Ministro dell’Interno a L’Arena su Rai 1. L’ipotesi allo studio è quella di rendere definitivi i provvedimenti di Daspo nel caso in cui il reato venga reiterato.

Insomma la politica si interroga. Si interroga su quali possano essere le soluzioni più idonee a rendere gli stadi luoghi sicuri per tutti, famiglie e bambini compresi. Si interroga su quanto accaduto ieri e sullo strapotere degli ultras nel determinare o influenzare le scelte delle istituzioni. Qualcosa sarà fatto, anche in tempi relativamente brevi, sfruttando magari l’appoggio dell’opinione pubblica.

Leggi anche –> Finale Coppa Italia, la verità del Questore e del Capo della Digos
Leggi anche –> Napoli, la vittoria in Coppa Italia e quel “Siete tutti camorristi” che non ci piace

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Tifosi del Genoa cantano ‘O Surdato ‘Nnammurato: solidarietà ai napoletani

Supercoppa Italiana 2014, Abete ipotizza il rinvio