Daspo a due tifosi napoletani per fuochi pirotecnici in Livorno-Napoli

Sono due i possibili daspo in arrivo per i tifosi del Napoli. In particolare il divieto di poter entrare negli impianti sportivi potrebbe essere elevato a carico di un 42enne e di un 46enne che nel corso della gara di campionato disputata lo scorso 2 marzo contro il Livorno e terminata sul risultato di 1-1 sono stati denunciati dalla locale Questura per porto di artifici pirici nel corso di manifestazioni sportive.

Al termine di una accurata attività investigativa, infatti, la polizia livornese ha individuato e segnalato all’autorità giudiziaria i due soggetti, riconosciuti come gli autori dell’accensione di artifici pirotecnici nel corso della gara che è andata in scena al Picchi di Livorno. A questo punto si dovrà solo attendere la decisione del giudice che dovrà valutare per quanto tempo i due non potranno seguire dal vivo le partite della loro squadra del cuore.

Leggi anche — > Livorno-Napoli, saranno circa 700 i tifosi azzurri al Picchi