Damiao al Napoli? L’Internacional rifiuta la prima offerta di Bigon

Una trattativa lunga, estenuante, pesante, forse troppo. Un affare che a detta di alcuni esperti “non s’ha da fare”, eppure Bigon ci aveva puntato molto, sicuro di riuscire a portare a termine un’operazione complicata ma sicuramente interessante.

Il protagonista di questa “telenovela” è Leandro Damiao, giovane centravanti dell’Internacional di Porto Alegre che tanto piace ai club europei. Su di lui ci sono Totthenam, Southampton e Napoli appunto, ma stando alle dichiarazioni di Luis Cesar de Moura, direttore sportivo dei verdeoro, il ragazzo non si muoverà.

leandro damiao napoli

“Abbiamo rifiutato la prima offerta del Napoli, dopo di che i partenopei non si sono più fatti vivi” ha dichiarato Cesar de Moura, aggiungendo che, in ogni caso, la società non ha intenzione di lasciar partire il suo gioiello. “Non lo vendiamo nemmeno per 25 milioni di euro, è una scelta tecnica, e non torniamo indietro” spiega il dirigente dell‘Internacional.

Finisce qui la trattativa? Sfuma un altro degli obiettivi di Bigon? Di sicuro sappiamo che il Napoli ha bisogno di sostituire Cavani, e anche in fretta, dato che il ritiro precampionato è già cominciato e Benitez preferirebbe avere la squadra al completo nel minor tempo possibile. Le attenzioni della dirigenza partenopea si spostano ora su altri versanti, con il nome di Matri che viene pronunciato con una frequenza sempre maggiore, sperando che stavolta la trattativa sia meno faticosa.

Leggi anche –> Napoli, Albiol ufficiale a breve? Higuain resta al Real Madrid
Leggi anche –> Presentazione Cavani al PSG: “Grazie Napoli, ma sono qui per vincere”
Leggi anche –> Zuniga va alla Juventus, Matri e De Ceglie al Napoli?