Cruciani contro Napoli sulla candidatura per le Olimpiadi 2028

Cruciani denigra Napoli: "Olimpiadi 2028? Non scherziamo!"

Una caduta di stile quella del giornalista Giuseppe Cruciani che, nel corso della trasmissione “La Zanzara”, ha denigrato Napoli. L’argomento è la candidatura del capoluogo campano per le Olimpiadi 2028 promossa in settimana dal sindaco De Magistris e bocciata, con un’uscita davvero infelice, da Cruciani.

Dopo le Universiadi 2019, il sindaco De Magistris punta alle Olimpiadi: “Noi ci candidiamo: Napoli è pronta per il 2028. Intanto nel 2019 avremo le Universiadi e – ha dichiarato il primo cittadino del capoluogo campano ai microfoni di Rtl 102.5 vogliamo dimostrare di essere la città dei giovani, dello sport, dell’accoglienza e del Mediterraneo”.

Non dello stesso avviso è Giuseppe Cruciani che, nella trasmissione “La Zanzara”, ha denigrato ancora una volta Napoli ritenendo inammissibile la candidatura alle Olimpiadi 2028 annunciata da De Magistris: “A Napoli le Olimpiadi si possono fare, aggiungiamo le discipline: salto della buca, scippo con l’asta, lancio del sacco monnezza… La sola idea che Napoli, con i problemi che ha, possa ospitare le Olimpiadi… ma vi rendete conto di quello che potrebbe accadere o no?”

[brid video=”63089″ player=”3035″ title=”Giuseppe Cruciani ironizza su Napoli”]