Cosa succede se il Napoli (o la Fiorentina) vince l’Europa League?

La domanda ormai è chiara: se il Napoli vince l’Europa League cosa succede per quanto riguarda la qualificazione alla Champions League 2015-2016? In realtà non è così semplice: molto dipenderà anche da come finirà in campionato. Proviamo quindi a verificare tutte le possibili combinazioni e gli effetti di un’eventuale vittoria finale della Coppa sui piazzamenti in campionato e sulla qualificazione alle prossime competizioni europee.

Innanzitutto giova ricordare l‘effetto della qualificazione di Napoli, Fiorentina e Juventus sul ranking Uefa che determinerà, per il biennio 2017-2018, un aggiornamento della classifica del calcio europeo e, quindi, una diversa assegnazione dei posti nelle principali coppe europee. L’Italia, grazie alle tre squadre ancora impegnate sul fronte europeo, può iniziare e vedere nitidamente Germania ed Inghilterra.

Considerando gli attuali piazzamenti in classifica, la Juve andrebbe direttamente in Champions League come testa di Serie mentre la Lazio sarebbe ammessa o in terza o in quarta fascia. Alla Roma toccherebbero i preliminari con Napoli e Sampdoria alla fase a gironi di Europa League e la Fiorentina ai preliminari.

La situazione cambierebbe ulteriormente nell’ipotesi in cui il Napoli (o la Fiorentina) dovesse vincere l’Europa League. In questo caso il Napoli si qualificherebbe ai preliminari di Champions League o direttamente alla fase a gironi se la vincitrice dell’edizione 2014-2015 dovesse essere anche la vincente dello scudetto nel proprio campionato. In questo caso, comunque, le italiane in Champions sarebbero 4 con 2 squadre impegnate in Europa League. Se il Napoli (o la Fiorentina) dovesse invece subire un clamoroso capitombolo in campionato oltre il sesto posto … beh, le squadre italiane in Europa diventerebbero 7: quattro in Champions e tre in Europa League.

TUTTE LE NOTIZIE SUL
NAPOLI IN EUROPA LEAGUE