Cori Razzisti Tifosi Milan, contro San Gennaro in Napoli-Milan

Quando poi si arriva all’assurdo è difficile tornare indietro. Ieri sera in Napoli-Milan i tifosi rossoneri hanno intonato cori razzisti addirittura contro San Gennaro. Infatti lo sparuto gruppetto presente nel Settore Ospiti dello Stadio San Paolo ha prima creato disordini fuori lo stadio ferendo un agente e poi una volta entrati nella struttura sportiva, dopo il trentesimo del primo tempo, si è scatenato a suon di cori contro San Gennaro.

Dopo che gli ultras napoletani hanno intonato “Barone pagaci le tasse”, riferito allo storico capo ultras del Milan Giancarlo Capelli, i supporter rossoneri presenti al San paolo hanno intonato: “San Gennaro pezzo di m….” e “San Gennaro figlio di “p…ana”. Cori non propriamente calcistici e che travalicano la semplice rivalità che ci può essere tra tifoserie da sempre avversarie. Senza poi contare che gli stessi tifosi del Milan si sono lasciati ai soliti beceri cori razzisti e discriminatori contro Napoli e i Napoletani.

NAPOLI-MILAN: TUTTE LE NOTIZIE

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Napoli-Milan 1-1, Gazzetta dello Sport: “Calo fisico degli azzurri”

Napoli-Milan 1-1, Migliori e Peggiori: Jorginho e Albiol Top