Cori Discriminatori dei Romanisti contro i Napoletani in Sassuolo-Roma

La mamma degli stupidi è sempre incinta e così succede che durante Sassuolo-Roma i tifosi romanisti abbiano più volte ripetuto cori discriminatori contro i Napoletani e anche contro Paolo Cannavaro ex capitano azzurro che attualmente gioca tra i neroverdi del Sassuolo. Insomma la moda di inneggiare al Vesuvio non si placa tra il tifo romanista che vorrebbe una sorta di giustificazione all’infame gesto che ha portato alla morte Ciro Esposito.

Un odio quello dei romanisti che si acuisce anche quando il Napoli non c’è direttamente e che se la prende contro i figli della nostra terra come Paolo Cannavaro che è stato apostrofato più volte come “pezzo di m….”. Ci attendiamo qualche provvedimento dalla Giustizia Sportiva? Diciamo sin da ora che è tempo perso poiché al di là di una multa irrisoria alla società non si va e intanto al Napoli impediscono quasi sicuramente di poter riempire la Curva A anche nella gara di domenica prossima contro il Carpi.

SASSUOLO-ROMA 0-2: I VIDEO GOL