Cori contro i Napoletani durante Avellino-Bari

Ancora una volta cori contro i napoletani. Stavolta lo scenario è la Serie B e, in particolare, il match tra Avellino e Bari. Dal settore ospiti dello Stadio Partenio di Avellino sono partiti i soliti cori contro i napoletani, quelli classici che ormai la tifoseria partenopea è costretta ad ascoltare in gran parte degli stadi italiani.

La cosa sconvolgente è che quei cori venissero da una tifoseria meridionale come quella pugliese ma non è da escludere che i cori fossero rivolti ai tifosi avellinesi. Magari il tentativo era quello di accomunare gli irpini ai napoletani, provando a stuzzicare gli odiati rivali biancoverdi o, magari, quello di trascinare la tifoseria di casa nei cori discriminatori contro i partenopei.

La realtà è che però lo strumento è sempre lo stesso. Forse arriverà una multa … forse no. L’unica certezza è che la tifoseria dell’Avellino ancora una volta si è dimostrata superiore, alla categoria e a molte tifoserie di questo nostro bistrattato campionato. Non è la prima volta, infatti, che succede una cosa del genere e non è la prima volta che i tifosi avellinesi lasciano perdere e non cadono nella provocazione. Chapeau … la Serie B vi sta stretta.

TUTTE LE NOTIZIE SULL’AVELLINO

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Formazioni Napoli-Inter, la Gazzetta dello Sport: “Inler titolare”

Lazio-Fiorentina: Orario, Diretta Tv, Streaming e pronostico (2014-15)