Coreografie Napoli-Real Madrid, Curva A e Curva B: Foto

È spettacolo sugli spalti del San Paolo con le coreografie preparate da Curva A e Curva B per Napoli-Real

A far da cornice a Napoli-Real Madrid due coreografie spettacolari esposte in Curva A e Curva B che è possibile rivedere in foto. Già nelle scorse settimane era stata annunciata su Radio Kiss Kiss la presenza al San Paolo di scenografie che avrebbero tolto il fiato e il mistero è stato svelato questa sera, poco prima del fischio d’avvio del match di ritorno degli ottavi di Champions League.

Progettate e ideate con cura e precisione da Curva A e Curva B, le coreografie di Napoli-Real Madrid hanno catturato per qualche minuto le attenzioni dei presenti al San Paolo, tra cui anche la fetta di pubblico madrilena. “Per queste mura c’è chi diede la propria vita… oggi è una battaglia, non una semplice partita” recita la Curva A del San Paolo nella cui coreografia viene rappresentata l’armata azzurra a difesa del castello simbolo della città.

Meravigliosa anche l’altra coreografia quella firmata dalla Curva B. “Ed ora affondiamola” e la rappresentazione dell’asinello, mascotte del Napoli, che scalcia il vascello con a bordo l’altra armata, quella madrilena. Non poteva mancare poi un “Grazie ragazzi” perché al di là della qualificazione ai quarti, gli azzurri hanno già regalato un sogno ai propri tifosi.

Le foto delle coreografie di Napoli-Real Madrid

coreografia-napoli-real-madrid napoli-real-madrid-coreografia