Portogallo-Ghana (Mondiali 2014): Probabili Formazioni, Diretta Tv e Streaming

Match decisivo quello del gruppo G dei Mondiali 2014 tra Portogallo-Ghana, in programma giovedì 26 giugno alle 18 ora italiana all’Estadio Nacional de Brasilia. Calciomercato.napoli.it vi offre le probabili formazioni con tutte le info sulla diretta tv del match visibile in diretta tv esclusiva solo su Sky e in live streaming su Sky Go.

Ultima chiamata per i lusitani e gli africani che oltre a vincere la loro gara, devono anche sperare che Usa-Germania non finisca in pareggio, determinando il classico e noto “biscotto” all’italiana . Il Portogallo infatti, grazie al 2-2 acciuffato al 94′ contro gli Usa, può ancora sperare di passare il turno. Dopo la terribile batosta del primo turno contro la Germania che ha stravinto per 4-0, i lusitani sperano sempre nella giornata di grazia del Pallone d’Oro Cristiano Ronaldo, apparso molto lontano dalla forma migliore nelle ultime uscite. Probabile schieramento di Bento il 4-3-3 con il tridente offensivo formato da Nani, convincente nell’ultima partita contro gli Usa, Eder e Ronaldo. Ancora fuori invece l’autore dell’ultimo gol Varela.

Il Ghana, dopo la sconfitta immeritata per 2-1 contro gli Usa nel primo turno hanno rialzato la testa e hanno incassato un 2-2 che sta addirittura stretto contro la Germania. Gli africani in queste due partite, dove non hanno certo demeritato, hanno pagato certamente la mancanza di esperienza di alcuni dei loro uomini nei momenti topici del match che l’hanno portata a questo punto: possibile ancora comunque passare il turno con una vittoria. Possibile schieramento con il 4-2-3-1 in cui figurano i fratelli Ayew e Gyan Asamoah, autori di ottime prestazioni corredate anche da bei gol.

PROBABILI FORMAZIONI:

Portogallo (4 – 3 – 3): Beto, Pereira, Pepe, Bruno Alves, Andrè Almeida, Veloso, Meireles, Moutinho, Nani, Eder, Ronaldo.

Ghana (4 – 2 – 3 – 1): Dauda, Afful, Mensah, Boye, Asamoah, Essien, Muntari, A. Ayew, Boateng, J. Ayew, Asamoah Gyan.

TUTTE LE NOTIZIE SUI MONDIALI IN BRASILE