Che si giochi a Fantascudetto Sky, a FantaSportMediaset o semplicemente con gli amici non si possono non seguire i Consigli sul Fantacalcio della 8a giornata del Campionato di Serie A 2014-2015 di CalciomercatoNapoli. Questa rubrica è dedicata al gioco più diffuso in Italia sul calcio di Serie A. Ogni settimana vengono pubblicati utili suggerimenti che gli appassionati del Fantacalcio possono consultare per scegliere al meglio le formazioni da schierare. Oggi prenderemo in analisi l’ 8a giornata di campionato che avrà inizio sabato 25 ottobre 2014 con la partita tra Empoli e Cagliari.

EMPOLI-CAGLIARI

Nei toscani Valdifiori e Tonelli sono sempre tra i più positivi, schierateli. Attenzione anche a Tavano che contro la difesa zemaniana potrebbe sbloccarsi. A riposo Rugani e Hysai contro il tridente sardo. Per il Cagliari Ibarbo piano piano sta crescendo, schieratelo insieme a Sau che vorrà farsi trovare pronto con l’appuntamento per il gol. Buon voto per Crisetig mentre Rossettini a riposo.

PARMA-SASSUOLO

I padroni di casa non vivono un gran momento di forma ma Mauri e Cassano possono sempre inventarsi una giocata. A riposo Mendes e Felipe contro Berardi e Sansone. Il talento dell’under 21 italiana del Sassuolo sarà l’uomo più pericoloso tra i suoi ma attenzione a Peluso sulla fascia, potrebbe sfornare cross interessanti per le punte. A riposo Antei contro Cassano.

SAMPDORIA-ROMA

Potrebbe essere una gara ricca di gol questa tra due squadre che giocano entrambe un buon calcio. Ecco che Gabbiadini da un lato e Destro dall’altro possono timbrare il cartellino. Nei doriani buona prova anche di Soriano mentre Romagnoli contro Gervinho meglio non inserirlo. L’ivoriano della Roma insieme a Pjanic sarà tra i più positivi.

CHIEVO-GENOA

Nel Chievo Hetemaj segna poco ma offre voti sicuri. Schieratelo insieme al solito pericolo Paloschi. Biraghi e Frey saranno invece costretti più a difendere che ad attaccare contro il tridente grifone. Nel Genoa Perotti ancora non in forma, così come Antonelli ma gli inserimenti di Kucka e Bertolacci potranno essere decisivi, schierateli.

JUVENTUS-PALERMO

Tevez e Morata potranno approfittare della non perfetta difesa palermitana, schierateli insieme al solito positivo Marchisio. Nessuno veramente sconsigliato. Nel Palermo prova difficile dove l’unico consigliabile è Vazquez che con le sue giocate potrebbe inventarsi qualcosa in qualsiasi momento.

UDINESE-ATALANTA

E’ tornato il momento per Di Natale di ritornare al gol, schieratelo insieme a Koné sempre pericoloso con i suoi inserimenti. Evitate Danilo che potrebbe soffrire l’attacco veloce dell’Atalanta. Nel Bergamaschi D’Alessandro sta offrendo ottime prestazioni e Boakye è spesso pericoloso, inseriteli in formazione. Cigarini sempre troppo falloso, lasciatelo in panchina.

CESENA-INTER

Ritorna Cascione e con lui le sue geometrie per lanciare al meglio Marilungo, schierateli! De Feudis invece poco incisivo così come Perico. Nell’Inter Kovacic è sempre tra i più positivi, schieratelo con Dodò in buona forma. Fuori Medel.

LAZIO-TORINO

Il Djordjevic di questo periodo deve sempre essere schierato così come Parolo e Lulic. Ciani contro Quagliarella meglio lasciarlo a riposo. Nel Torino Quagliarella e Nocerino potrebbe essere molto pericolosi, schierateli. Mentre evitate Bovo se dovesse giocare.

NAPOLI-VERONA

Nel Napoli l’unico sempre positivo è Callejon, inseritelo in formazione insieme a Insigne. Prova opaca di Inler mentre Jorginho contro la sua ex squadra potrebbe risvegliarsi. Fuori Albiol contro Toni. Nel Verona Lopez e Gomez potrebbero far male alla distratta difesa azzurra che soffre soprattutto sui calci piazzati dove Toni spesso le prende tutte. Non schierate Agostini e Moras.

MILAN-FIORENTINA

Honda è l’uomo in più per il Milan in questo periodo, schieratelo insieme a El Shaarawy. Buona prova di Poli mentre Abate e De Sciglio fuori perché spesso puntati da Cuadrado. Il colombiano e Babacar saranno tra i più pericolosi per i viola, ma attenzione ad Aquilani, sta giocando molto bene. A riposo Tomovic.

LE PROBABILI FORMAZIONI DELL’ 8a GIORNATA