Compleanno Diego Armando Maradona, 55 anni di Magie per Napoli

E sono 55, ma solo sulla carta d’identità perché Diego Armando Maradona, oggi 30 ottobre 2015, il suo compleanno, rimarrà per sempre un ragazzino che corre dietro a un pallone e con quella sfera riuscirà a far innamorare del gioco del calcio. El Pibe de Oro oggi compie gli anni e come sempre è una sfilza di auguri per il Campione che ha segnato la storia di questo sport e che ha portato gloria e rispetto sia per la Nazionale Argentina, ma ancor di più per una squadra come il Napoli che fino al suo avvento aveva vinto niente o quasi. Maradona è stata l’incarnazione dello spirito di rivalsa del Sud nei confronti di un Nord piglia tutto.

Dal campo di calcio degli anni Ottanta e Novanta ha dato la sferzata decisiva per far capire al mondo intero che un Sud c’era in Italia e non era quello vittimistico che si suole dipingere, ma un mezzogiorno pronto alla rivalsa e voglioso di dimostrare tutte le sue capacità ed eccellenze. Diego Armando Maradona ha incarnato tutto questo e non solo sul terreno di gioco perché vestendo la maglia del Napoli ha rifiutato la serrata corte della Juventus e del magnate Agnelli, si è sempre schierato in prima fila nella difesa dell’identità napoletana e al fianco dei più deboli. Un prototipo di Campione a tutto tondo che non si potrà mai cancellare dalla memoria dei napoletani che lo hanno voluto sempre bene e che oggi gli augurano tanti auguri per il suo 55esimo compleanno.

Leggi anche:

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Napoli-Palermo 2-0, Insigne Arrabbiato con Sarri per la Sostituzione

Insigne si Arrabbia per la Sostituzione, il Napoli non lo Multa