Ciro Esposito, peggiorano le condizioni del tifoso napoletano

Sono peggiorate nelle ultime ore le condizioni di salute di Ciro Esposito il tifoso napoletano ricoverato al “Gemelli” dal 3 maggio scorso dopo essere stato sparato da un ultras della Roma in via Tor di Quinto mentre stava andando a vedere la finale di Coppa Italia tra Fiorentina-Napoli. Nei giorni scorsi si parlava di un lieve miglioramento, ma poi la ricaduta nel baratro.

“Dopo l’iniziale miglioramento ottenuto nei giorni scorsi, il riaccendersi di un impegno respiratorio accompagnato da febbre e leucocitosi ha imposto il ripristino della ventilazione artificiale meccanica, della dialisi e della sedazione”, si legge nel bollettino medico che è stato diramato questa mattina dal Policlinico romano.

Leggi anche — > Ciro Esposito, le condizioni migliorano ma domani nuova operazione

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Toni Doblas, Messaggio in napoletano su Twitter

Koulibaly ha superato le visite mediche: manca solo l’ufficialità