Ciro Esposito, le condizioni migliorano ma domani nuova operazione

“Le condizioni di salute sono leggermente migliorate, ma ancora non ha superato la fase critica”. Questo detta il bollettino medico che è stato diffuso dalla struttura ospedaliera “Gemelli” dove dallo scorso 3 maggio è ricoverato Ciro Esposito il tifoso del Napoli ferito a colpi di pistola poco prima dell’inizio della finale di Coppa Italia a Roma.

“Il paziente è cosciente e collaborante – si legge nel bollettino – la diuresi è ripresa e al momento è stato possibile sospendere la dialisi, la nutrizione enterale è ora integrata da una dieta leggera, i parametri epatici si avviano verso una lenta e progressiva normalizzazione. La persistenza di una falda di pneumotorace destro, nonostante i drenaggi pleurici in aspirazione, comporterà un approfondimento chirurgico nella giornata di domani”. Il professore Massimo Antonelli che è direttore del Centro di Rianimazione ha detto: “Nel complesso pur avendo raggiunto una più confortante stabilità, il paziente non ha ancora superato completamente la fase critica”.

Leggi anche — > Ciro Esposito, la mamma: “C’è un piccolo miglioramento”

Leggi anche — > Ciro Esposito, la mamma: “Mi ha detto che non c’entra niente”

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Calciomercato Napoli, Corriere dello Sport: gli azzurri su Mitroglou

Juve-Cagliari 3-0 video gol, highlights e sintesi