“Ciro Esposito? Dovrebbero arrestarlo!”, la provocazione di Chiariello (Sky Tg24)

Usa l’ironia il giornalista di Sky Tg 24 Paolo Chiariello che su Facebook ha così deciso di commentare il caso Ciro Esposito. “Secondo me dovrebbero arrestarlo Ciro Esposito. Resuscitarlo e arrestarlo”, ha detto in merito alle presunte coltellate che  il tifoso del Napoli prima di essere sparato avrebbe inferto a Daniele De Santis l’ultras della Roma che è sotto accusa per omicidio. “E’ una vergogna che sia morto senza manco poterlo arrestare. Quel bastardo era andato a Tor di Quinto ad accoltellare quel poverino di Daniele De Santis che ora rischia persino di perdere la memoria e dimenticare l’aggressione subita da quei bastardi tifosi del Napoli”, ha poi proseguito nel suo messaggio il giornalista.

Ma Chiariello ha voluto ancora di più polemizzare con gli inquirenti romani sottolineando come “…il povero Gastone lanciava solo bombe carta contro bus con donne e bambini napoletani”. Un messaggio quello del giornalista della televisione satellitare che di sicuro provocherà reazioni nei vari ambienti chiamati in causa, ma che è già stato  sottoscritto da numerosi tifosi azzurri che si sentono offesi da come la vicenda stia prendendo una piega non certo consona ai fatti accaduti quel maledetto 3 maggio.

Leggi anche: