Cigarini contro il Napoli: “Pensassero ai loro problemi”

Cigarini ancora contro il Napoli. Il divorzio con gli azzurri non è certo stato dei migliori ma l’ex centrocampista azzurro non perde mai occasione per attaccare il club di De Laurentiis. Stavolta l’occasione è il gol di Pinilla viziato da un fallo clamoroso su Henrique non rilevato dall’arbitro che ha letteralmente cambiato le sorti della gara. La reazione del Napoli fu durissima tanto da spingere il club a parlare, tramite il proprio profilo Twitter ufficiale, di campionato falsato.

In un’intervista concessa a Tuttosport, Cigarini torna su quell’episodio e sulle polemiche che ne sono scaturite: “Il Napoli non è abituato a subire torti e quando ne capita uno fanno un putiferio bestiale. Se vedessero le partite dell’Atalanta si renderebbero conto che quella polemica è stata una fesseria. Credo sia come ha detto Marino: è una strategia per nascondere i loro problemi.”

 

Insomma, Luca Cigarini non ha ancora digerito il trattamento subito a Napoli. Il centrocampista in azzurro non si è mai veramente integrato tanto che nelle tante gare che l’hanno visto contrapposto ai partenopei con la maglia dell’Atalanta non ha mai lesinato atteggiamenti sopra le righe tanto da beccarsi spesso i fischi dei suoi ex tifosi. Ovviamente anche quest’intervista non passerà inosservata.

Leggi anche: 

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Roma-Napoli 2015, preoccupazione per Gonzalo Higuain

Calciomercato Napoli, News su Immobile: parla il procuratore