Chievo-Roma: Orario, Diretta Tv, Streaming e Pronostico (2014-15)

Chievo-Roma si giocherà all’orario delle 15. Il  match, valevole per la 26a giornata di Serie A 2014-15, potrà essere seguito in diretta tv sui canali Mediaset Premium e Sky Calcio mentre, per gli abbonati, è previsto il servizio di streaming sulle piattaforme Premium Play e Sky Go. Il pronostico è chiaramente in favore dei giallorossi anche se la vittoria per gli uomini di Garcia manca da un mese esatto, quando si imposero in casa dei sardi. Dopo il pareggio casalingo in campionato contro la Juventus, lo svantaggio con i bianconeri non si è certo dimezzato e occorrerà acquisire i tre punti per non concedere speranze a Napoli e Fiorentina in ottica secondo posto.

Per quanto concerne le probabili formazioni della sfida, Maran dovrà fare a meno del solo Frey infortunato e, al suo posto, il prescelto dovrebbe essere il giovane Matiello, preferito a Sardo e Cofie. A centrocampo, Birsa ha recuperato ma dovrebbe partire dalla panchina così come Fetfatzidis. In attacco, spazio a Meggiorini e Pellissier.

In casa Roma, fuori Torosidis e Yanga Mbiwa per squalifica oltre ai soliti Maicon e Castan. Florenzi agirà quindi ancora una volta sull’out di destra e Astori formerà la coppia centrale con Manolas. In attacco, Iturbe partirà quasi sicuramente dal primo minuto insieme a Gervinho mentre Ljajic è favorito su Totti. In mezzo al campo, ritrovano spazio Nainggolan e Keita, fresco di rinnovo del contratto, con Pjanic che inizierà dalla panchina per un problema fisico.

PROBABILI FORMAZIONI 26a GIORNATA SERIE A

Leggi anche:

Scritto da Giuseppe Ciliberti

Ingegnere Elettrico, classe 1987, con una grande passione per la matematica, la scrittura e, naturalmente, lo sport. Pur avendo praticato il volley sin da piccolo, il calcio rappresenta il mio vero e proprio "amore". Il desiderio di scrivere e di condividere le emozioni trasmesse da quella che è per me più di una semplice attività sportiva, mi hanno portato ad intraprendere questa nuova ed affascinante esperienza.

Napoli-Inter 2015, Gazzetta dello Sport: Higuain e Gabbiadini insieme fanno paura

Pippo Pelo, sfogo per Salernitana-Benevento: “La Serie C non è solo uno status calcistico”