Chievo – Fiorentina Risultato Finale 1-1

diretta cagliari bologna

Finisce 1-1 (risultato finale) la sfida del Bentegodi tra Chievo e Fiorentina. Chievo in vantaggio dopo 16′ grazie ad un gol di Thereau. Un minuto dopo il pareggio di Gonzalo Rodriguez. Proteste dei veronesi e qualche tentennamento iniziale della terna arbitrale, ma gol regolare.

Queste le formazioni ufficiali di gialloblù e viola:

CHIEVO (4-4-2): Sorrentino; Frey, Dainelli, Andreolli, Dramè; Luciano, Guana, L. Rigoni, Hetemaj; Di Michele, Thereau. A disp: Puggioni, Viotti, Rigoni M., Moscardelli, Samsja, Jokic, Cofie, Dettori, Vacek, Farkas, Pellissier, Stoian. All. Corini.

FIORENTINA (3-5-2): Viviano; Roncaglia, Rodriguez, Tomovic; Cuadrado, Romulo, Pizarro, Borja Valero, Pasqual; Jovetic, Toni. A disp: Neto, Lupatelli, Hegazy, Olivera, El Hamdaoui,  Fernandez, Savic, Cassani, Seferovic, Migliaccio, Ljajic. All. Montella.

CRONACA LIVE

Al Bentegodi di Verona si affrontano Chievo e Fiorentina. Gialloblù subito pericolosi al 7′ con Luciano che spreca da buona posizione.

Al 16′ gialloblù già in vantaggio con il sinistro di Thereau, perfettamente servito da un Luciano in grande spolvero. Ma il vantaggio dura pochi secondi, sessanta per la precisione. Sugli sviluppi dell’angolo successivo, infatti, viola subito in gol con un colpo di testa di Gonzalo Rodriguez che al 17′ porta il risultato sul momentaneo 1-1.

I viola chiudono in attacco il primo tempo, con Luca Toni che colpisce anche il palo, con un bel colpo di testa sul traversone dalla destra di Cuadrado. Si va così all’intervallo con il risultato sull’1-1.

SECONDO TEMPO
Ad inizio ripresa entra Migliaccio tra i viola al posto di un evanescente Romulo. L’ex palermitano rinfolitsce il centrocampo, andando ad affiancare Pizarro.
Al 10′ Cuadrado va vicino al gol dopo uno scambio veloce con Jovetic. La palla si perde di poco al lato. Proteste vibranti della Fiorentina intorno alla mezz’ora, con un fallo in area di Jokic non ravvisato dal direttore di gara Guida di Torre Annunziata.

Scritto da Gianluca Capiraso

Nato ad Avellino nel 1982, iscritto all'Albo Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti nel 2000 (a soli 18 anni), da 5 anni vive a Milano dopo aver "girovagato" tra Roma e Firenze. Il suo primo articolo, pubblicato su un quotidiano locale, risale a inizio 1998, neanche 16enne. Segue da vicino le vicende sportive di diversi club italiani, dalla serie A alla Lega Pro. Segui @Capiraso

armero giocatore udinese

Udinese – Pescara Risultato Finale 1-0

Parma – Sampdoria Risultato Finale 2-1