Chiesa al Napoli, la Fiorentina chiude: “Puntiamo su di lui”

La Fiorentina chiude le porte al Napoli per quanto riguarda l'operazione Federico Chiesa: ecco cosa ha comunicato la Viola agli azzurri e alle società interessate al giocatore...

Il Napoli, segnato dalla virata di Berenguer trasferitosi al Torino, ha puntato forte su Federico Chiesa. Aurelio De Laurentiis ha anche programmato un’offerta importantissima per il talento classe ’97, ma la Fiorentina e il giocatore stesso hanno chiuso le porte al Napoli. Cristiano Giuntoli e ADL devono dunque cambiare obiettivo: non sarà Chiesa il vice Callejon.

Il Napoli ha formulato un’offerta ghiotta per convincere la Fiorentina a cedere uno dei più grandi talenti del calcio europeo. ADL era disposto ad offrire 20 milioni di euro + i cartellini di Zapata e Giaccherini. Da parte di Della Valle e di Federico Chiesa sono arrivate risposte pesanti e negative per gli azzurri.

Le risposte di Chiesa e della Fiorentina

Questa la risposta del giocatore all’interessamento del Napoli“Gli azzurri sono un’ottima squadra. Io però sono nato e cresciuto qui ed è qui che voglio restare. Sono innamorato del clima e della piazza fiorentina, del calore dei tifosi, dell’ambiente”. Anche la Fiorentina non ha consegnato parole confortanti alla società di De Laurentiis, che si è praticamente impuntata e innamorata di Chiesa.

“Siamo contenti che i nostri giocatori siano desiderati da molte società. Questo significa che stiamo lavorando bene. Come abbiamo già detto in precedenza, il giovane è un nostro pupillo inamovibile e puntiamo su di lui nel presente e nel futuro. E’ un giocatore della Fiorentina” – dichiara la società fiorentina attraverso un comunicato. Chiesa non si tocca, il Napoli deve cambiare obiettivo, in sintesi.