Chi è Alberto Grassi? Caratteristiche del centrocampista dell’Atalanta seguito dal Napoli

Chi è Alberto Grassi? Purtroppo video su youtube dell’ex centrocampista dell’Atalanta, ormai nuovo acquisto del Napoli, non ce ne sono. Vi daremo pero’ alcune informazioni sulle sue caratteristiche. Bresciano, classe 1995 il giovane calciatore è diventato quest’anno, dopo la cessione di Baselli, titolare inamovibile della formazione bergamasca.

Grassi ha cominciato la sua carriera nell’Augusta Lumezzane per poi trasferirsi a soli 7 anni nell’Atalanta dove ha giocato dai Pulcini fino ad arrivare in prima squadra. Ha esordito in serie A il 2 novembre 2014 contro la Roma, all’età di 19 anni. Successivamente nel corso della stagione 2014-2015 ha giocato altre 2 partite di campionato, contro ChievoVerona e Milan. Da questa stagione 2015-2016 è diventato un perno del centrocampo bergamasco.

CARATTERISTICHE DI ALBERTO GRASSI

Il 20enne bresciano è una classica mezzala perfetta per giocare in un centrocampo a 3. Bravo nella fase di interdizione e a recuperare palloni, per cui sfrutta molto bene il suo fisico robusto che pero’ deve ancora terminare di strutturarsi. Grazie al suo piede educato non disdegna anche a provare a costruire il gioco con il pallone tra i piedi. Non è dotato di un gran tiro da fuori area ma spesso accompagna il gioco offensivo proponendosi nell’area di rigore avversaria. In questi primi mesi da titolare si è fatto notare soprattutto per la spiccata personalità nonostante la giovane età.

Entrato in pianta stabile nel giro dell’Under 21 di Luigi Di Biagio, Grassi è da tutti considerato un predestinato. L’Atalanta è ben consapevole di avere tra le mani l’ennesimo gioiello del suo settore giovanile e difficilmente lascerà partire Grassi per una cifra inferiore ai 7,8 milioni di euro.

 

 

Napoli-Inter (19 gennaio), Handanovic non gioca?

Coro “Te lo dico con la voce” – Video