Gaffe Cherubini (SportMediaset): De Santis da aggressore ad aggredito

Potrebbe essere stato un lapsus nella concitazione del momento, si stava giocando Roma-Juventus e Marco Cherubini era a bordo campo, almeno questo sperano i tifosi del Napoli perché altrimenti sarebbe davvero ingiustificabile il commento dato sugli striscioni che ieri pomeriggio campeggiavano all’Olimpico e inneggiavano a Daniele De Santis colui che materialmente ha sparato a Ciro Esposito e che lo ha ridotto in fin di vita lo scorso 3 maggio.

Nel corso della telecronaca il solerte giornalista del Biscione ha detto: “Ancora cori discriminatori nei confronti di Napoli, inoltre è apparso uno striscione per Daniele De Santis, il tifoso romanista rimasto ferito dopo gli scontri di sabato scorso”. Dunque un’altra gaffe per SportMediaset dopo la fantasiosa ricostruzione dei fatti di Roma che voleva che la pistola con cui ha sparato De Santis fosse stata portata dai napoletani.

Leggi anche — > Striscione dei Tifosi della Roma: “Forza Daniele De Santis”

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Rassegna Stampa SSC Napoli 12 maggio 2014: le prime pagine dei quotidiani

Calciomercato Napoli, Zapata segna ma non esulta: vuole la riconferma