Chelsea, E’ Rottura Tra Benitez e i Giocatori

Rafa Benitez Allenatore

In casa Chelsea il clima che si sta vivendo è di quelli pesantissimi, con una squadra che ormai da tempo non segue più il suo allenatore, lo spagnolo Rafa Benitez, reo di scelte eccessivamente azzardate  e che non porteranno a nulla se non ad una serie di delusioni.

Stando a quanto riferito dalla stampa inglese, il difensore centrale e simbolo della squadra londinese, John Terry, si sarebbe scagliato letteralmente contro il tecnico spagnolo alla ripresa degli allenamenti avanti a tutta la squadra, considerandolo il vero e proprio responsabile della sconfitta rimediata all’Etihad Stadium contro il Manchester City.

Di Matteo AllenatoreDomenica scorsa infatti i Blues hanno perso per 2 a 0 contro la squadra guidata da Roberto Mancini, mostrando grande debolezza sul piano psicologico: Benitez aveva deciso di non schierare Terry e Lampard, scelte che alla fine si sono rivelate sbagliate, vista la pessima prestazione della squadra in tutto il suo complesso.

Allo stesso tempo, dimenticati da tempo i sogni di gloria per il primo posto, ora la squadra di Abramovich rischia seriamente di scivolare fuori dalla Champions League, visto che il quarto posto non è blindato e c’è l’Arsenal a 2 punti di distanza pronto a raggiungere Lampard&co.

Mentre i tifosi durante tutte le partite inneggiano all’allenatore italo-svizzero, Roberto Di Matteo, idolo da giocatore e da allenatore, Roman Abramovich inizia a pensare al post-Benitez, dato che il tecnico spagnolo andrà via a giugno, tra l’ira dei tifosi: si parla con insistenza del manager del Borussia Dortmund, Klopp, che però pare destinato al Real Madrid, dove Mourinho vuole andar via.

Molto probabilmente alla fine il patron russo convincerà il tecnico portoghese a suon di milioni a tornare a Londra ed iniziare un lavoro in stile Ferguson allo United, come allenatore, ma anche manager del team.