“Il Napoli giocherà il preliminare di Champions League al San Paolo, l’amministrazione comunale sta profondendo tutto l’impegno possibile per raggiungere questo obiettivo”. Sono queste le parole che sono state dettate dal capo gabinetto del sindaco di Napoli Attilio Auricchio che ha così voluto rassicurare i tifosi azzurri sull’utilizzo del San Paolo dopo che il Napoli ha indicato per le gare interne del campionato il Barbera di Palermo.

L’indicazione di Palermo come sede – spiega – è un fatto meramente tecnico, avvenuto peraltro anche lo scorso anno. L’obiettivo da perseguire è che il Napoli possa giocare il preliminare di Champions al San Paolo e faremo di tutto per serrare tempi e raggiungere un livello di accordo che consenta tutto ciò”, ha poi aggiunto Auricchio che ha anche rivelato che nelle intenzioni dell’amministrazione comunale c’è quella di raggiungere la riqualificazione della struttura di Fuorigrotta secondo la nuova disciplina normativa italiana.

Leggi anche — > La SSC Napoli indica il Barbera di Palermo per la Serie A 2014-2015

Leggi anche — > Stadio San Paolo, De Magistris: “Il Napoli giocherà a Fuorigrotta”