Champions, Feyenoord-Napoli: allarme scontro tra tifosi

Massima allerta nei pressi dello stadio de Kuip per Feyenoord-Napoli. Possibili scontri tra tifosi, soprattutto nel post gara.

Prende fuoco la sfida tra Feyenoord e Napoli a pochi minuti dal fischio d’inizio dell’arbitro Oliver. All’esterno dello stadio de Kuip è altissima l’allerta riguardo i possibili scontri tra i tifosi delle due squadre. Secondo alcune testimonianze non ci sarebbero stati alcuni contatti tra i supporters delle due squadre, separati dall’intervento degli agenti di polizia. Preoccupazione forte per quanto riguarda il post Feyenoord-Napoli; oltre 700 uomini in divisa s’impegneranno nel mantenimento dell’ordine pubblico.

Feyenoord-Napoli si gioca dentro e fuori dal campo. Il rischio scontri all’esterno dello stadio de Kuip è davvero alto e le forze dell’ordine stanno lavorando sodo per evitare possibili contatti. A breve inizia il match e le squadre, seguite dai rispettivi tifosi, fanno accesso alla struttura olandese per dar vita ad una notte di Champions League. 1.050 i tifosi del Napoli presenti allo stadio.

Feyenoord-Napoli, allerta post partita

Ciò che preoccupa maggiormente i corpi di polizia e servizio pubblico è il post gara. La tifoseria olandese e quella napoletana abbandoneranno lo stadio in due momenti diversi. Prima usciranno i tifosi del Feyenoord, poi quelli del Napoli. Il rischio maggiore è che gruppi di tifosi possano incontrarsi tra le vie di Rotterdam dando vita a scene poco piacevoli.

In occasione della gara del San Paolo, al fine di evitare scontri, era stata proibita la trasferta ai supporters olandesi. Il sindaco di Rotterdam ha concesso invece la trasferta ai napoletani, accorsi in terra olandese in circa 1.050 unità.