Cessioni Napoli, Maiello dall’Empoli al Frosinone: Ufficiale

È da iscrivere nel capitolo relativo alle cessioni del Napoli il passaggio di Raffaele Maiello dall‘Empoli al Frosinone. Il centrocampista di proprietà dei partenopei dice addio ai toscani per approdare, ancora in prestito, nella formazione ciociara. L’Empoli doveva essere la squadra della sua consacrazione e invece così non è stato.

Finito ai margini del progetto di mister Martusciello, e prima ancora di Giampaolo, Raffaele Maiello è riuscito a raccogliere solamente 15 presenze in due anni, un notevole passo indietro rispetto ai tempi del Crotone. Il giocatore classe 1991 con addosso la maglia della squadra calabrese era riuscito a vivere una stagione da protagonista, mettendo in mostra le proprie qualità e facendo ben sperare il Napoli.

Una partentesi, quella al Crotone, che non è bastata a Maiello per assicurarsi un posto tra gli azzurri di Sarri. Il club partenopeo aveva quindi deciso di cedere in prestito il centrocampista all’Empoli, una squadra che avrebbe potuto garantirgli un certo spazio e con la quale il giocatore avrebbe potuto maturare una certa esperienza nel campionato di Serie A. Un passo obbligato prima di far ritorno a Napoli. Qualcosa però non è andato come previsto e Maiello ha trovato poco spazio tra i toscani.

Maiello-Raffaele

La cessione ne è stata una diretta conseguenza. Il Napoli ha così richiamato il proprio calciatore dall’Empoli per cederlo, sempre in prestito, al Frosinone. Con i ciociari Maiello potrà riemergere e riprendere il suo percorso da dove l’aveva lasciato un paio di anni fa. Come comunicato dalla Lega di Serie B, il contratto è stato depositato e il trasferimento del classe’91 è stato così ufficializzato, adesso toccherà al giocatore la prossima mossa.

Classifica dei giocatori più costosi: Zielinski e Koulibaly tra i 100

Gabbiadini al Milan? Il Napoli esclude dal Mercato le italiane