Cavani al Napoli, hashtag #HovistoCavani virale sul web

I tifosi del Napoli sognano il ritorno di Cavani e nella notte lanciano l'hashtag #hovistoCavani, divenuto virale sul web.

L’hashtag #hovistocavani è stata la colonna sonora della notte tra il 26 e il 27 agosto 2016. Lanciato su Twitter da alcuni tifosi del Napoli a seguito delle voci che parlavano di un ritorno di Cavani in azzurro, è diventato virale sul web quando il giornalista Chiariallo ha annunciato la presenza del Matador all’Hotel Vesuvio.

Alla pioggia di tweet con l’hashtag #hovistocavani è seguita la corsa all’Hotel Vesuvio: è composto da una cinquantina di tifosi il gruppo che intorno alle 2.30 della notte si è ritrovato davanti all’ingresso dell’albergo per verificare se Cavani fosse o no arrivato a Napoli. I sogni azzurri vengono frenati da alcuni agenti della polizia: presso l’Hotel Vesuvio infatti alloggia il Milan, squadra che partenopei dovranno affrontare al San Paolo alle ore 20.45, e i tifosi non possono avvicinarsi alla struttura.

Gli azzurri non si arrendono e provano il tutto per tutto, urlando a gran voce il nome di Cavani e informandosi telefonicamente con la reception dell’hotel. Nessuna notizia sul Matador, intanto l’orologio segna le 4.30 e il gruppo inizia a diradarsi. La speranza non si spegne: c’è ancora qualche giorno alla conclusione del mercato, c’è ancora spazio per i sogni.

Leggi anche: