Catania-Chievo 2-1 Risultato Finale

Francesco Lodi Giocatore Catania

Finisce la partita al Massimino, il Catania conquista i tre punti con una doppietta del suo centrocampista Almiron. A poco è servito il gol di Andreolli. Il Catania si dimostra sempre una squadra da battere in casa. Ancora una vittoria in casa dunque.

Accorcia le distanze il Chievo con Andreolli, ma forse è troppo tardi.

Doppietta straordinaria di Almiron, destro a giro e Gol del Catania che chiude la partita.

Incornata di Almiron su cross di Gomez e gol del Catania, che passa in vantaggio al sesto minuto del secondo tempo.

Il Catania torna davanti al pubblico amico del “Massimino” per affrontare il Chievo di Corini. Calcio d’inizio ore 15, diretta tv su Sky e Mediaset Premium. CalcioMercato Napoli seguirà live la diretta della partita Catania-Chievo con aggiornamenti e risultato in tempo reale.

Queste, quindi, le probabili formazioni di Catania e Chievo in attesa di conoscere quelli che saranno gli schieramenti ufficiali decisi dai rispettivi allenatori, Maran da una parte e Corini dall’altra.

Catania (4-3-3): Andujar; Marchese, Spolli, Legrottaglie, Alvarez; Almiron, Lodi, Izco; Gomez, Bergessio, Castro. Allenatore: Maran

Chievo Verona (4-3-3): Sorrentino; Dramè, Dainelli, Andreolli, Sardo; Hetemaj, Guana, Vacek; Thereau, Pellissier, Luciano. Allenatore: Corini

In casa Catania, Izco dovrebbe avere la meglio su Biagianti a centrocampo, mentre in attacco dovrebbe essere Castro ad affiancare Bergessio, ristabilitosi dai recenti problemi fisici.

Problemi di abbondanza in casa Chievo, con 3 giocatori per una maglia: Thereau, Moscardelli e Di Michele. Il francese dovrebbe spuntarla ancora una volta, componendo così con l’esperto Pellissier la linea offensiva dei clivensi (supportati da Luciano).

Formazioni Ufficiali

CATANIA (4-3-3): Andujar; Alvarez, Spolli, Legrottaglie, Marchese; Biagianti, Lodi, Almiron; Gomez, Bergessio, Castro.
In Panchina: Frison, Terracciano, Bellusci, Potenza, Rolin, Capuano, Salifu, Izco, Ricchiuti, Barrientos, Morimoto, Doukara.

CHIEVO (4-3-3): Sorrentino; Sardo, Andreolli, Dainelli, Jokic; Guana, Vacek, Hetemaj; Luciano, Thereau, Pellissier.
In Panchina: Puggioni, Viotti, Farkas, Dramè, Cofie, Coulibaly, Dettori, Di Michele, Stoian, Samassa, Paloschi.

Primo Tempo

1′ Iniziata la partita allo stadio Angelo Massimino di Catania, Il Chievo batte il calcio d’avvio.

5′ Il Chievo gioca bene, ma il Catania per ora si difende bene,

9′ Guana del Chievo a terra per un lieve infortunio, ma si rialza, nulla di grave dunque per il centrocampista.

Il Catania prova a spingere sull’acceleratore e quando attacca sembra poter sempre far male al Chievo Verona.

10′ Cross pericoloso dalla fascia sinistra di Marchese (Catania), para sicuro Sorrentino.

15′ Sfiora il gol il Chievo con Thereau. Bella azione sulla fascia destra di Luciano, poi Thereau alza troppo la mira e la palla finisce fuori.

18′ Anche il Catania vicino al gol con Gomez, ma come il suo collega ed avversario spedisce fuori. Bella partita.

22′ Bella azione di Guana sulla fascia, conquista un calcio d’angolo, ma Luciano dalla bandierina spreca tutto.

23′ Ancora Gomez dalla lunga distanza, ottimo il tiro, di poco fuori.

26′ Lancio straordinario di Spolli per Gomez, che arriva solo davanti alla porta di Sorrentino, prova il pallonetto ma finisce fuori. Che gol divorato dal Catania. Intanto entra Doukara per Bergessio infortunato.

28′ Sfortunato il Catania, costretto a sostituire il suo secondo giocatore. Esce Biagianti ed entra Izco.

38′ La partita si è abbassata di ritmo e non regala per ora tantissime emozioni, attacchi molto velleitari da entrambe le parti.

42′ Sfiora l’autogol il Chievo. E nell’azione successiva sfiora l’autogol anche il Catania. Clamoroso al Massimino.

44′ Su calcio d’angolo sfiora il gol il Chievo con Dainelli.

Fine primo tempo, parità al Massimino tra Catania e Chievo.

Secondo Tempo

Rientrano le squadre in campo. Nessun cambio per le due formazioni.

46′ Colpo di testa di Spolli in aria di rigore, ma finisce fuori.

48′ Ammonito Hetemaj per un fallo da dietro su Alvarez.

51′ GOL del Catania: Almiron un colpo di testa forte e preciso su calcio d’angolo di Gomez.

59′ Si fa vedere anche il Chievo Verona dalle parti di Andujar, ma senza troppa convinzione.

60′ Ammonito Castro del Catania.

63′ Ammonito anche Alvarez del Catania per una trattenuta ai danni di Thereau. Entra Di Michele per il Chievo al posto di Hetemaj.

66′ Cross straordinario di Lodi (uno dei migliori in campo) e Doukara di testa, divora un gol già fatto. Si resta sul risultato di 1-0 per il Catania che vuole chiudere comunque la partita.

69′ Prova a piazzarla Thereau con un colpo da calcio a 5, ma para Andujar, su rovesciamento di fronte, fallo di Luciano che viene ammonito.

72′ Ammonito anche Sardo per il Chievo.

73′ Sugli sviluppo di un calcio d’angolo il Catania sfiora il raddoppio e Almiron sfiora la doppietta con un siluro dalla lunga distanza.

77′ Entra Barrientos al posto di un esausto Gomez, autore dell’assist per il momentaneo vantaggio del Catania. Entra anche Cofie al posto di Luciano.

80′ Fuori anche Vacek, entra Paloschi. Terzo cambio anche per il Chievo.

Prova il tutto e per tutto il Chievo, ma proprio non riesce a trovare la via del pareggio.

82′ Ci prova Doukara ma nulla di fatto.

86′ GOL del Catania, ancora Almiron.

87′  Tiro fuori di Pellissier che poteva riaprire la partita.

90′ Tiro violento di Pellissier, ancora lui, ma il palo gli nega la rete.

Saranno 3 i minuti di recupero al Massimino.

93′ GOL del Chievo con Andreolli di testa.