Caso Armero, Non Parte con la Squadra da Dortmund

La sconfitta di Dortmund è arrivata dopo una prestazione non certo positiva della squadra di Benitez in cui sono stati evidenziati i soliti errori difensivi dovuti, fondamentalmente, a cali di concentrazione. I troppi infortuni non aiutano di certo anche perché quei cinque uomini, dopo il rientro di Britos, sono costretti a ruotare e, soprattutto i terzini, non possono permettersi di toppare un match.

Uno dei migliori là dietro era stato sicuramente il difensore colombiano Pablo Armero ma che con l’errore in occasione della terza rete, ha rovinato quanto di buono fatto fino a quel momento. Sarà stato il nervosismo o il clima teso nel dopo partita, fatto sta che il numero 27 del Napoli si è reso protagonista di un singolare episodio: non sarebbe infatti partito con la squadra per Napoli subito dopo il match ma avrebbe preso un volo di linea partito mercoledì mattina da Dortmund e atterrato poi nel pomeriggio nella città partenopea, insieme alla primavera di Saurini, reduce dalla sconfitta per 2-1 con i ragazzi del Borussia Dortmund nella penultima giornata della Youth League.

armero vs borussia

Un episodio che forse apre nuovi scenari soprattutto in ottica di una cessione già nella finestra invernale di mercato. Con il probabile arrivo di Antonelli, il recupero di Reveillere così come quello del connazionale Zuniga, un posto per lui nel Napoli sembrerebbe davvero difficile trovarlo. Non è difficile pensare che quindi possa essere usato anche come pedina di scambio, come venne accennato qualche settimana fa, ad esempio nell’operazione per portare il centrocampista Matic, del Benfica, alla corte di Benitez.

Leggi anche –> Borussia Dortmund-Napoli, 3-1: la sintesi targata Auriemma

Leggi anche –> Youth League, Borussia Dortmund-Napoli, 2-1

Leggi anche –> Antonelli-Napoli: è ufficiale!

Leggi anche –> Napoli: Matic a Gennaio?

Scritto da Giuseppe Ciliberti

Ingegnere Elettrico, classe 1987, con una grande passione per la matematica, la scrittura e, naturalmente, lo sport. Pur avendo praticato il volley sin da piccolo, il calcio rappresenta il mio vero e proprio "amore". Il desiderio di scrivere e di condividere le emozioni trasmesse da quella che è per me più di una semplice attività sportiva, mi hanno portato ad intraprendere questa nuova ed affascinante esperienza.

Accoltellato Tifoso del Copenaghen a Torino (Foto)

Lazio-Napoli 2013, arbitro Bergonzi per il posticipo