Casertana Squadra Anti Camorra, In Campo Con Il Logo “A Voce D’E Creature”

La Casertana in campo con lo stemma della fondazione anti camorra “A voce d’e creature”, guidata dal sacerdote don Luigi Merola. La formazione campana del campionato di serie D qualche settimana fa ha annunciato di voler ospitare sulle magliette non solo lo sponsor tecnico, ma anche un piccolo logo molto significativo, quello della fondazione del prete, nata nel quartiere Arenaccia di Napoli, che si batte da anni contro la camorra e per i ragazzi più sfortunati, in particolare per quelli che si sono allontanati dalla scuola.

La collaborazione con la fondazione è stata annunciata appena dieci giorni fa nel corso della presentazione del nuovo assetto societario. In quella circostanza è stato il neo-presidente Giovanni Lombardi, di Scafati ma con origini casertane, a voler fortemente sulle casacche del suo team il logo della fondazione, in quanto fortemente impressionato dal lavoro svolto dal prete napoletano.

“E’ una iniziativa stupenda – ha dichiarato Lombardi – e sono emozionato nel parlare di questa nuova unione. Ora non ci resta che scendere in campo e vincere”. La fondazione è frequentata da circa ottanta ragazzi, tra i sei e i diciotto anni, altri quaranta sono nella sezione distaccata tra Pompei e Castellammare. Nelle due sedi si tengono lezioni di recupero scolastico, laboratori musicali (batteria, piano, chitarra) e teatrali, corsi di informatica, danza, sport e di formazione e lavoro.

Scritto da Enzo Ranaudo

Scrive e collabora ormai da anni con testate e siti internet campani e non solo, sportivi e non. Grande appassionato e sostenitore del calcio Napoli, in quanto prima forza calcistica campana, e di tutte le formazioni regionali.

tifosi veronesi

Livorno-Verona: Cacia e Quella Maglia Regalata All’Arbitro Nasca

galliani amministratore delegato milan

Calciomercato, Clamoroso al Milan: Torna Nesta?