Cannavaro sotto la Curva B dopo Napoli-Sassuolo

Paolo Cannavaro canta insieme alla Curva B "Un giorno all'improvviso". Napoli onora il suo vecchio capitano

Il San Paolo non dimentica il passato di Paolo Cannavaro! “Canta con noi mio capitano” recita uno striscione della Curva B esposto all’ex capitano azzurro.

Le vecchie bandiere e il passato restano vivi per l’eternità. La Curva B invita Paolo Cannavaro, al termine della partita, a cantare con gli Ultras il coro “Un giorno all’improvviso“. L’ex capitano non rifiuta l’offerta dei tifosi e canta le parole del nuovo inno partenopeo: un’immagine mozzafiato e commovente, che rievoca alla memoria il passato di Capitan Cannavaro con la maglia azzurra.

Napoli non lo dimentica, e lui non dimentica Napoli nonostante la distanza e il tempo trascorso a Sassuolo!

Napoli-Sassuolo 1-1, Voti e Pagelle: Insigne il migliore