Campagna abbonamenti Napoli 2013-2014: il ritardo legato ai problemi del San Paolo

Alla burocrazia italiana talvolta non par vero che un semplice certificato di agibilità possa causare problemi economici anche rilevanti. Ed è quello che in pratica sta succedendo al Napoli.

I tifosi sono impazienti di scoprire quali saranno prezzi e modalità di acquisto degli abbonamenti per la stagione 2013-2014 del Napoli eppure la dirigenza azzurra non può dare il via alla campagna per i problemi legati al San Paolo. I lavori dovevano essere ultimati entro il 30 giugno. Il certificato di agibilità, l’unico che può dare la certezza di disputare le gare di campionato al San Paolo non arriverà prima del 10 luglio. E il Napoli non può iniziare a staccare abbonamenti prima di quella data. Il rischio sarebbe davvero troppo elevato.

Stadio San Paolo

Nel caso in cui non si trovasse una soluzione, infatti, De Laurentiis si vedrebbe costretto a rimborsare tutti i sottoscrittori. Operazione tutt’altro che semplice. E quindi la dirigenza ha preferito aspettare. Il piano è pronto. E scatterà soltanto quando il San Paolo darà certezze.

LEGGI ANCHE –> Abbonamenti Napoli anche senza Tessera del Tifoso
LEGGI ANCHE –> Campagna Abbonamenti Napoli 2013-2014: tutte le info
LEGGI ANCHE –> Stadio San Paolo, Gianluca Monti: “Rischio alto di giocare a Palermo”