Si chiama Royston Drenthe (svincolato) l’ultima idea del Napoli. L’esterno olandese potrebbe spuntarla su Cissokho, che sembra destinato al Valencia (ma piace all’Inter), dopo che gli azzurri hanno perso com’è noto la corsa a due con la Roma per Balzaretti.

Nato nel 1987 a Rotterdam, di origini del Suriname, fino a qualche anno fa era considerato uno dei talenti emergenti del calcio internazionale. A vent’anni, non a caso, venne acquistato dal Real Madrid, dove ha collezionato complessivamente poco meno di 50 presenze in gare ufficiali.

Le ultime due stagioni le ha trascorse in prestito, prima all’Hercules, poi all’Everton. E’ attualmente svincolato e questo “particolare” potrebbe risultare decisivo ai fini del suo eventuale trasferimento al Napoli.

Prendere un giocatore del genere a costo zero, garantendogli quindi solo l’ingaggio, è un affare che De Laurentiis e Bigon sembrano aver già fiutato. Ovviamente sono diversi i club che stanno corteggiando l’olandese – anche italiani – a partire dalla Lazio.

Drenthe ha chiaramente bisogno di riscattarsi e di rilanciarsi davanti al grande pubblico. Per lui Napoli potrebbe essere una scommessa intrigante, anche sulla scena internazionale. Ora la palla passa al presidente De Laurentiis, cui spetta quest’ultimo sforzo per assicurare alla squadra l’ultimo (o penultimo) tassello che manca nello scacchiere di Walter Mazzarri