Calciomercato SSC Napoli, Skrtel e Leiva rinforzi di Gennaio?

Le prime uscite del Napoli, eccezion fatta per quella col Sassuolo, sono state tutte esaltanti: cinque vittorie su sei gare in campionato, una su una in Champions League (ma contro i vice-campioni in carica). Nell’ambiente azzurro, formato da società e tifosi, c’è però la convinzione che questa squadra, pur essendo già molto forte, abbia bisogno ancora di qualcosa per diventare quasi imbattibile e per rimanere in corsa su tutti i fronti fino al mese di maggio: si cercano un difensore e un centrocampista.

In particolare, nelle prime gare si è avvertita l’assenza di un difensore veloce e di livello internazionale da affiancare a Raul Albiol, a causa anche del fatto che Britos (gol di Milano a parte) e Cannavaro non sembrano offrire le garanzie necessarie per una stagione ad altissimi livelli, e di un centrocampista dai piedi buoni che sia capace di avviare la manovra offensiva. Dalle colonne di Tuttosport, in un articolo a firma di Raffaele Auriemma, emergono i due nomi su cui il Napoli potrebbe investire nel mercato di riparazione invernale.

Lucas Leiva

Per la difesa il nome più caldo resta quello dello slovacco Martin Skrtel, già corteggiato dal Napoli in estate e, secondo diversi tabloid inglesi, già destinato in Campania alla riapertura delle liste. Per la mediana torna d’attualità il nome del brasiliano Lucas Pezzini Leiva, sempre del Liverpool e già trattato dal Napoli due estati fa senza che però si giungesse ad un accordo definitivo. I due potrebbero arrivare in azzurro con la formula del prestito con diritto di riscatto a favore del club partenopeo.

Leggi anche–> Calciomercato: scambio Fernandez-Rami col Valencia?

 

Scritto da Giorgio Billone

Sono nato a Palermo il 17/06/95 e da allora sono diventato un appassionato di calcio a 360°, amante delle statistiche e alle curiosità legate al mondo del pallone, esperto di Sport in tv.

Scorta Figlio De Laurentiis Vigili Urbani: Inchiesta della Procura

Arsenal-Napoli, gli azzurri partiti da Capodichino per Londra (Foto)