Calciomercato SSC Napoli: acquisti e trattative 3 gennaio 2015

Il calciomercato del Napoli non si ferma a Strinic e Gabbiadini. Le trattative continuano anche perché la società punta a rinforzare la rosa con altri acquisti da regalare a Rafa Benitez. Per l’ormai ex attaccante della Sampdoria sarebbe tutto definito: risolta la grana dei diritti d’immagine, il giocatore dovrebbe aggregarsi al gruppo in vista della gara contro la Juventus (per la prossima di campionato contro il Cesena c’è da scontare una squalifica). Intanto però gli azzurri continuano a cercare ulteriori rinforzi.

L’arrivo di Strinic a parametro zero consentirà, infatti, a De Laurentiis di continuare a cercare gli elementi adatti alla crescita tattica del Napoli. In particolare si continua a puntare con decisione un esterno di difesa e, laddove possibile, un difensore. Certo il mercato è da sempre imprevedibile ma, se tutto dovesse filare liscio, i tifosi napoletani non dovrebbero assistere a clamorose cessioni. In ogni caso, per ogni elemento in uscita, Bigon dovrà provare a trovare un sostituto all’altezza.

Il caso tipico è quello di Gokhan Inler. La sua posizione, ormai, non è più stabile come un tempo: Benitez preferisce spesso puntare su David Lopez, Jorginho o Gargano e lo svizzero non sembra più essere un elemento imprescindibile della rosa. Le offerte non mancano e il Napoli starebbe già iniziando a guardarsi intorno. Le soluzioni più probabili, in caso di cessione, conducono a Camacho (che però ha fatto già sapere di voler restare in Spagna) e a Mario Suarez, pallino di Benitez in rotta con l’Atletico Madrid.

Per le corsie laterali gli obiettivi restano praticamente gli stessi. Fari puntati su Matteo Darmian, l’obiettivo prioritario di De Laurentiis e Benitez, e Giulio Donati dal Bayer Leverkusen. L’esterno del Toro è da tempo nel mirino dei partenopei ma la trattativa è complicata. L’affare sarebbe stato più semplice se De Laurentiis fosse stato disposto a mettere in ballo il cartellino di Duvan Zapata che, però, è incedibile. Il Toro non molla la presa, almeno non a gennaio e Bigon è costretto a virare su altri obiettivi. Tuttavia anche la trattativa per Donati non appare semplicissima: il Leverkusen non ha necessità di far cassa e un’eventuale cessione non è in programma.

Per quanto riguarda i nomi più altisonanti, De Laurentiis chiude le porte. Nei piani di calciomercato del Napoli non ci sono né Ezequiel Lavezzi, né Mario Balotelli e, salvo colpi di scena spettacolari, i tifosi partenopei dovranno arrendersi: il Pocho non dovrebbe tornare a vestire la maglia azzurra.

Leggi anche: