Calciomercato SSC Napoli: acquisti e trattative 29 giugno 2014

Come di consueto ecco l’aggiornamento di Calciomercato Napoli sulle indiscrezioni, i nomi, le trattative e su tutte le notizie di oggi. Non c’è domenica che tenga. Il lavoro di Bigon e Benitez per gli acquisti e le cessioni in vista della prossima stagione, e soprattutto del ritiro di Dimaro, è febbrile. Il Napoli ha la necessità di intervenire sul mercato, soprattutto a centrocampo, dove con le cessioni di Behrami e Dzemaili ormai certe, occorre intervenire per trovare le pedine che meglio si adattano al modulo del tecnico spagnolo.

La prima scelta resta Gonalons per il quale sono momenti assolutamente febbrili. Il Lione ha necessità di fare cassa, il giocatore ha ormai già da tempo un accordo con Benitez e con il Napoli. Il procuratore spinge perché la soluzione si trovi in tempi strettissimi e ormai Aulas, il presidente dei francesi, non può più fare a meno di accettare l’offerta azzurra: il bilancio lo impone. Ed ecco che quindi, dopo almeno un anno di trattative, l’affare potrebbe chiudersi in qualsiasi momento.

Ma non c’è solo Gonalons per il centrocampo azzurro. Il Napoli valuta la seconda pedina da inserire in organico e la scelta è tra Sandro del Tottenham e Mario Suarez dell’Atletico Madrid. Con gli spurs la trattativa non è semplice, sebbene gli azzurri provino ad inserire nell’affare anche una contropartita gradita: Dzemaili sarebbe l’ideale. Per Mario Suarez, invece, è in corsa proprio il tecnico spagnolo che, tramite il suo manager Quillon, avrebbe già provato un timido approccio.

pazzini napoli

Behrami e Dzemaili lasceranno l’azzurro. Per quanto riguarda l’ormai ex guerriero azzurro, la cessione si complica. Il giocatore aveva già un accordo con l’Inter ma la volontà di De Laurentiis è percorrere la strada che conduce all’estero. Per Dzemaili, invece, le alternative sono molteplici. Piace all’estero (Siviglia e Tottenham farebbero carte false per lui) e in Italia dove le ultimissime notizie raccontano di un ipotetico scambio con il Milan per Pazzini.

Per quanto riguarda il fronte d’attacco, ecco all’orizzonte palesarsi la pista Taarabt. I rossoneri non hanno esercitato il diritto di riscatto, il giocatore (che nella scorsa stagione impressionò tantissimo gli addetti ai lavori) è tornato al QPR ma ora è sul mercato: 7 milioni di euro la sua valutazione. Inutile dire che è assolutamente alla portata del Napoli e sono stati avviati già i primi contatti. L’alternativa milita in Premier League: è Michu dello Swansea. Le indiscrezioni raccontavano che il giocatore fosse ormai prossimo alle visite mediche ma è arrivata una secca smentita. La trattativa, comunque, c’è.

Questione cessioni. Il Napoli dovrà sbrogliare, oltre alla grana Britos, anche la situazione di Goran Pandev e Edu Vargas. Per il macedone si cerca la soluzione ottimale (e l’alternativa sarebbe proprio Taarabt) mentre per il cileno, fresco di eliminazione dai Mondiali, ci sarebbe da registrare l’interesse di Valencia e Rubin Kazan. 

Insomma il Napoli c’è. Il calciomercato procede, tra alti e bassi, per consegnare al tecnico spagnolo una rosa competitiva per la prossima stagione. In realtà l’obiettivo di De Laurentiis è quello di disegnare un Napoli ad immagine e somiglianza del tecnico spagnolo: il mantra è “massima fiducia in Rafa Benitez”. Calciomercato Napoli continuerà a seguire, trattativa dopo trattativa, il mercato degli azzurri per la prossima stagione.

Leggi anche:

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Calciomercato Napoli, Valencia e Rubin Kazan su Vargas

Germania-Algeria (Mondiali 2014): Probabili Formazioni, Diretta Tv e Streaming