Calciomercato SSC Napoli: acquisti e trattative 28 giugno 2014

Potrebbero essere i giorni decisivi per il calciomercato del Napoli. Innanzitutto le notizie di oggi parlano, finalmente, della smentita di Gonzalo Higuain relativamente alle presunte trattative con il Barcellona. In seconda battuta, la trattativa per Gonalons vive momenti febbrili: dopo le lunghe attese potremmo essere alla stretta finale ma, in realtà, la società azzurra punta dritta a velocizzare il mercato in entrata per dare la possibilità a Rafa Benitez di operare al meglio durante il ritiro a Dimaro.

La svolta nella trattativa Gonalons deriverebbe dalle ormai accertate difficoltà economiche del Lione: la cessione del centrocampista, che ormai il Napoli segue da un anno, servirà a ripianare il bilancio deficitario dei francesi. Il vulcanico presidente Aulas dovrà quindi in parte sottostare all’offerta di De Laurentiis che, dopo mesi di gelo, torna in prima linea a condurre le trattative. Ma Gonalons non è l’unica pedina prossima a vestire la maglia azzurra.

mario-suarez

Radiomercato parla di molte operazioni e le indiscrezioni su acquisti e cessioni si susseguono in rapida sfilata. Si perché Gonalons non sarà l’unico acquisto per il centrocampo. Perfezionate le cessioni di Behrami e Dzemaili, il Napoli andrà certamente all’assalto di un’altra pedina: toccherà a Benitez scegliere tra Sandro e Mario Suarez. In realtà il tecnico spagnolo avrebbe già scelto chiedendo l’intervento diretto del suo manager, Quillon, per imbastire la trattativa che conduce al centrocampista del colchoneros. Ma un’ulteriore operazione in entrata nel reparto dipenderà dalla cessione del duo svizzero.

Behrami piace all’Inter: con i nerazzurri avrebbe già un accordo di massima. De Laurentiis vorrebbe però cederlo all’estero ed ecco all’orizzonte palesarsi l’interesse dell’Amburgo. Dzemaili è invece ricercatissimo. Piace al Siviglia ed al Tottenham. Piace al Milan ed alla Lazio. Il Napoli pensa quindi alla possibilità di “utilizzarlo” come contropartita tecnica in qualche operazione. Sponda Tottenham potrebbe rientrare nell’ipotetica operazione Sandro (occhio però perché Benitez gradirebbe anche Dembelè). Sponda Lazio sarebbe la pedina giusta nell’operazione Candreva, anche se la pista si è ormai raffreddata a causa delle esose pretese del patron biancoceleste.

michu-swansea

L’alternativa a Pandev (e quindi all’operazione Candreva) potrebbe arrivare, ancora una volta, dall’Inghilterra. Il Napoli preme per Michu ma gli azzurri vorrebbero prelevarlo dallo Swansea soltanto in prestito. Nella scorsa stagione, infatti, il trequartista spagnolo è stato vittima di numerosi infortuni che ne hanno pregiudicato eccessivamente le prestazioni: gli azzurri vogliono essere certi prima di concludere definitivamente l’affare.

Tra le altre operazioni ci sarebbe da annoverare quella relativa a Consigli ed a Taarabt. Il portiere dell’Atalanta piace, e anche molto. Darebbe certezza nell’ipotesi in cui si sgonfiasse definitivamente qualsiasi possibilità per Pepe Reina. Taarabt invece piace direttamente al tecnico spagnolo che potrebbe puntare sul centrocampista ex Milan per il reparto offensivo.

Sembra essere, finalmente, arrivato il momento più propizio per il calciomercato del Napoli: le trattative si fanno più febbrili, sia per quanto riguarda gli acquisti, sia per le cessioni. Benitez detta i tempi che, in realtà, sono stretti: per il ritiro di Dimaro vuole avere a disposizione buona parte dei nuovi interpreti della prossima stagione.

Leggi anche: